Pareti attrezzate per ufficio

Le caratteristiche delle pareti attrezzate per l'allestimento degli uffici con il nostro servizio chiavi in mano

Pareti attrezzate e divisorie modulari per l’arredo ufficio

Pareti attrezzate e divisorie del tipo rimovibile sono spesso utili nell’allestimento e arredamento degli uffici. Il progetto parte dall’analisi attenta della tipologia degli ambienti, della necessità di spazi per archiviazione della documentazione cartacea, dell’eventuale esigenza di pareti vetrate interne.

Come per i mobili, le sedute e altri elementi di arredo, Bank Consulting propone tipo, marca e finitura di pareti attrezzate per ufficio attrezzate o divisorie più adatte al progetto. La scelta è sempre fatta di comune accordo col Committente coniugando funzionalità, qualità, estetica e costo.

  • Rilievo dei locali e progetto 15%
  • Modifiche di controsoffitti e impianti 60%
  • Messa in produzione delle pareti 85%
  • Montaggio delle pareti attrezzate 100%

Diagramma delle fasi per l’installazione di pareti attrezzate per ufficio

Le pareti attrezzate per ufficio, sono raggruppabili nelle seguenti tipologie:

  • Pareti interne divisorie semplici: Sono partizioni con semplice funzione di divisione fra gli ambienti.
  • Pareti interne attrezzabili: Sono partizioni con funzione di divisione e con predisposizione per ospitare attrezzatura come contenitori sospesi, appesi, accostati, mensole, piani, accessori, sono ideali per essere integrate negli arredamenti di uffici.
  • Pareti interne a contenitore: Sono partizioni con funzione di divisione ma attrezzabile ed equipaggiabile al proprio interno.

Caratteristiche

Montaggio pareti attrezzate

Montaggio di parete attrezzata. Fissaggio guida a soffitto

Requisiti prestazionali delle pareti attrezzate per ufficio

Requisiti relativi a esigenze di fruibilità:

Attrezzabilità: Capacità di sostenere contenitori appesi alla struttura e attrezzature aggregate e/o appoggiate al pavimento. I contenitori possono essere sospesi o avere con la parete un riscontro vincolante pur non gravando su di essa direttamente. Le attrezzature possono essere di differenti dimensioni aggregabili con vincoli sia longitudinalmente che trasversalmente e poggianti totalmente o parzialmente a pavimento. I piani possono anche essere fissati con mensole a sbalzo. In questo caso a seconda delle loro proprietà saranno identificati come piani di lavoro o piani pensili. Le pareti attrezzate potranno avere la capacità di alloggiare al loro interno canalizzazioni e scatole di derivazione dell’impianto elettrico e telefonico, in conformità con le norme C.E.I.

Transitabilità: Interruzione della continuità fisica per consentire il passaggio. Queste interruzioni sono costituite da varchi (ad es. porte) dimensionati in modo che il passaggio sia consentito in conformità a quanto stabilito sia dalle normali consuetudini che da normative antincendio o per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Ricollocabilità: Capacità di sopportare diversi smontaggi e rimontaggi per riconfigurare l’arredamento  degli uffici,  senza danni per i componenti e senza l’impiego di attrezzature particolari.

Requisiti relativi a esigenze di resistenza:
Resistenza all’acqua: Le pareti attrezzate non subiscono alcun danno per il contatto con l’acqua di lavaggio dei pavimenti o per effetto di getti di acqua accidentali.
Resistenza all’umidità: Gli elementi delle pareti attrezzate interne amovibili mantengono intatte le loro caratteristiche dimensionali, chimico fisiche e di finitura anche se sottoposte a sollecitazioni di variazioni di temperatura e di umidità dell’aria.
Resistenza agli agenti biologici: Gli elementi delle pareti attrezzate interne amovibili resistono alle azioni di organismi animali o vegetali senza subire variazioni di integrità o di aspetto.
Resistenza al calore: Gli elementi delle pareti interne amovibili non subiscono danni, deformazioni o alterazioni dell’aspetto a causa di riscaldamenti localizzati o estesi, provocati da impianti o apparecchiature di riscaldamento domestico o da differenze di temperatura fra locali separati.
Resistenza agli urti: Gli elementi delle pareti interne amovibili hanno l’attitudine di resistere alle sollecitazioni prodotte, nell’uso normale, per urti accidentali di tipo duro e molle.

Pareti attrezzate e vetrate

Parete vetrata senza montanti intermedi

Requisiti relativi a esigenze di benessere:
Isolamento termico: Qualora sia necessario mantenere un dislivello termico fra due unità ambientali, gli elementi di pareti interne amovibili interposti concorreranno a fornire tale prestazione, limitando il più possibile gli apporti termici degli impianti.

Isolamento acustico: Gli elementi hanno un isolamento acustico tale che permette di avere nelle unità ambientali adiacenti un livello sonoro compatibile con l’attività svolta. A questo scopo gli elementi di parete attrezzata interna amovibile hanno un potere fonoisolante che attenua il livello sonoro che passa da una unità disturbante a una disturbata.

Luminosità: Gli elementi delle pareti interne amovibili di permettono il passaggio della luce fra gli uffici adiacenti sostituendo elementi vetrati, o trasparenti, a quelli ciechi.

Requisiti relativi a esigenze di sicurezza:
Stabilità statica: Gli elementi sopportano le sollecitazioni permanenti e assorbono le deformazioni accidentali consentite all’edificio. Resistono cioè alle sollecitazioni dovute al proprio peso, alle sollecitazioni dinamiche e alle dilatazioni termiche.

Ininfiammabilità (reazione al fuoco): Gli elementi hanno una struttura in acciaio o agglomerato ligneo dove la prima risulta non combustibile al fuoco mentre la seconda può avere classe di reazione 1 solo se certificata dal produttore. Gli elementi di rivestimento possono essere in nobilitato melaminico, laminato, impiallaciature in varie essenze di legno naturale, tessuto; tutti questi materiali possono avere reazione al fuoco certificata.
Controllo dell’emissione di sostanze tossiche o nocive: I materiali che compongono gli elementi non emettono sostanze nocive per gli gli addetti agli uffici: cioè non emettono gas, vapori, fibre o polveri anche in condizione anomala di temperatura e di umidità.

Contattateci per un consiglio sulle tipologie più adatte a Voi

Telefonateci ai numeri sotto riportati oppure compilate il modulo cliccando sul pulsante “contatti.”

Contatti
Pareti attrezzate a vetro

Parti mobili per ufficio con vetri doppi intelaiati orizzontali

Adattamento attrezzate

Esecuzione di elementi di adattamento su misura in cantiere

Campo d’applicazione delle pareti attrezzate per ufficio:

Le pareti mobili per ufficio modulari, attrezzate o divisorie, trovano il loro campo d’applicazione nell’allestimento e arredamento di strutture ad uso pubblico come: scuole, edifici per la cultura e lo spettacolo, edifici per la residenza collettiva, uffici, banche e ospedali.