Pavimenti sopraelevati per ufficio

Caratteristiche tecniche dei pavimenti sopraelevati per ufficio

Nella foto in alto, posa di pavimento sopraelevato, taglio dei pannelli

Vantaggi e specifiche dei pavimenti sopraelevati per uffici, data center, banche

Bank Consulting utilizza nelle sue realizzazioni per l’allestimento e arredamento di uffici e agenzie bancarie, a seconda delle necessità, pavimenti sopraelevati tecnici.

I primi pavimenti sopraelevati furono utilizzati nei data center per creare un “plenum” con aria fredda per permettere il raffredamento dei calcolatori mainframe. Oggi i pavimenti sopraelevati sono utilizzati nei data center per creare vani per il passaggio delle linee dati ed elettriche.

L’impiego dei pavimenti sopraelevati, diffusosi in molti uffici in seguito allo sviluppo tecnologico e al dilagare dell’informatica, è in grado di offrire notevoli vantaggi in termini di flessibilità progettuale.

I pavimenti sopraelevati, a differenza di quelli tradizionali, consentono di ottenere un’intercapedine per alloggiare servizi ed impianti, creando sotto la superficie di calpestio un volume tecnico senza barriere, vasto quanto l’intero piano dell’edificio e sempre accessibile in ogni suo punto.

Pavimenti sopraelevati per ufficio in gres porcellanato

Ufficio realizzato con pavimento sopraelevato in gres porcellanato

I pavimenti sopraelevati o galleggianti sono composti da una struttura metallica portante che assolve il compito di sostenere i pannelli del pavimento, che possono essere in:

  • conglomerato di legno e resine a bassa emissione di formaldeide;
  • materiale inerte (solfato di calcio) rinforzato con fibre di cellulosa ad alta resistenza meccanica;
  • materiale composito formato dall’accoppiamento di un pannello in truciolare con un pannello di inerte.

Vantaggi e svantaggi nell’uso dei pavimenti sopraelevati

Tra i vantaggi si ricorda:

Velocità di posa in opera e di successive modifiche;

Immediatezza nelle modifiche alle linee impiantistiche sottostanti al pavimento;

Gli svantaggi riguardano:

Costo superiore rispetto ad un pavimento tradizionale a parità di materiale di finitura;

Necessità di ampi spazi per lo stoccaggio dei pannelli dei pavimenti sopraelevati, dato dallo spessore elevato degli stessi;

Piccoli movimenti dei pannelli in seguito all’assestamento o apertura del pavimento , con necessità di manutenzione per il ripristino;

Passaggio del suono fra ambienti adiacenti. E’ comunque possibile eseguire dei setti di separazione acustica sotto la pavimentazione fra i vari locali per evitare il problema.

 

Interpellateci per informazioni sulle caratteristiche specifiche e per le finiture disponibili per l’allestimento e arredamento del vostro ufficio, banca o farmacia.

  • Rilievo delle misure 10%
  • Ordine dei materiali 70%
  • Montaggio del pavimento sopraelevato 100%

Diagramma percentuale dei tempi medi necessari per la realizzazione di un pavimento sopraelevato.